Perché è importante sapere a chi affidarsi

Iniziare un trattamento ortodontico può cambiare la tua vita o quella di tuo figlio.

Ogni bocca è diversa, ogni caso è unico. Nella tua ricerca dello specialista giusto per il tuo caso, sentirai opzioni di trattamento diverse. La Dott.ssa Giovanna Pileggi intende l’ortodonzia come cura della bocca e bilanciamento del volto, con lo scopo di un miglior benessere correlato a un sorriso sano e bello. Per aiutarti, di seguito abbiamo scritto “7 cose che devi sapere per scegliere il tuo ortodontista”.

Non c’è ricompensa migliore di vedere quanto sono felici i nostri pazienti dopo aver contribuito a trasformare il loro sorriso.

Se stai programmando la visita per tuo figlio, ti starai chiedendo a che età deve effettuare il primo controllo.

Le linee guida del Ministero della Salute raccomandano la prima visita al completamento dei denti da latte e comunque entro i 7 anni, per escludere possibili problemi che saranno molto più difficili da correggere negli anni a venire. Una prima visita entro i 7 anni ti permette di poter intervenire tempestivamente, prima che il problema si manifesti, in modo più efficace e in meno tempo, evitando difficoltà di deglutizione, di respirazione e di fonazione collegate ai problemi ortodontici e che possono interferire negativamente sulla crescita di tuo figlio. In questa fase i processi di sviluppo che tuo figlio sta vivendo ci permettono persino di intervenire semplicemente guidando la crescita osseo-facciale e dentale ed evitando i denti storti.

Numero 1: Il dentista è anche ortodontista?

Mentre i Dentisti curano i denti, gli ortodontisti sono dentisti specializzati in Sorrisi.

Gli ortodontisti sono dentisti che hanno continuato la loro formazione con un corso di specializzazione universitaria di 3 anni in cui studiano le patologie ortodontiche per occuparsi dei disallineamenti dentali e delle malformazioni di mascella e mandibola e dei problemi che comportano a livello di respirazione, masticazione e fonazione.

Tutti gli Ortodontisti sono dentisti ma SOLO il 5 per cento dei dentisti è ORTODONTISTA.

Ortodonzia per bambini
Dott.ssa Giovanna Pileggi, Ortodontista

L’ortodontista specialista è molto importante, soprattutto per i bambini in crescita, perché è in grado di diagnosticare precocemente problemi di malformazione dei mascellari e di trattarli preventivamente, correggendo lo sviluppo osseo e soprattutto evitando al bambino problemi dentali e funzionali legati alla respirazione, alla masticazione e alla fonazione.

Pensiamo agli altri settori medici, ogni specialista si dedica ad un particolare ambito. L’odontoiatria non è diversa.

Solo gli specialisti ortodontici possono appartenere alla AISO-Associazione Specialisti Italiani Ortodonzia.

La Dott.ssa Giovanna Pileggi ha conseguito la specializzazione in Ortognatodonzia con lode all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Gemelli, dove ha svolto anche il ruolo di tutore. È iscritta all’AISO e al Alumni Dental College- New York

University. Svolge la sua attività da più di 15 anni, durante i quali ha trattato innumerevoli casistiche e migliaia di pazienti.

Numero 2: Affidarsi esclusivamente a specialisti pediatrici per la cura di minori

I problemi ortodontici insorgono nella prima infanzia e nell’adolescenza, legati ai picchi di crescita che, se non seguiti e opportunamente guidati, possono generare sviluppi dei mascellari scorretti e disallineamenti dentali.

È necessario intervenire in queste fasi se si vuole assicurare una crescita corretta ed evitare complicazioni e problemi in età adulta.

La cura di adolescenti e bambini richiede competenze diverse dagli adulti. È necessaria una specifica conoscenza dell’età evolutiva per trattare al meglio i processi di crescita e il cambio di dentizione (da denti da latte a denti permanenti).

Le fasi di crescita degli adolescenti e soprattutto dei bambini influiscono in maniera significativa sul piano terapeutico ortodontico complessivo. I piani di cura degli adulti operano in condizioni stabili mentre i piani di cura di bambini e ragazzi devono essere studiati per intervenire su pazienti in crescita e considerare come agiranno le trasformazioni in corso sul risultato finale per calibrare opportunamente gli interventi. I bambini e i ragazzi sono, per alcuni aspetti, più complessi da curare perché l’ortodontista deve conoscere e valutare l’influenza e la portata che la crescita avrà sui trattamenti in atto e, di conseguenza, modulare la terapia per raggiungere il risultato finale ottimale.

Inoltre, un dentista pediatrico ha acquisito l’esperienza e la sensibilità per relazionarsi con i bambini, con empatia e pazienza, evitando di generare nei piccoli pazienti la paura del dentista.

Solo i dentisti con esperienza pediatrica possono iscriversi alla SIOI-Società Italiana di Odontoiatria Infantile.

La Dott.ssa Giovanna Pileggi ha conseguito la laurea in Odontoiatria e Protesi Dentale con lode all’Università Cattolica del Sacro Cuore- Policlinico Gemelli, dove ha frequentato la clinica pedodontica. È iscritta alla SIOI e ha frequentato numerosi corsi di specializzazione delle problematiche dentali infantili.

Numero 3: La prima visita ortodontica deve essere completa

Una visita ortodontica non dovrebbe limitarsi a valutare l’allineamento dentale.

prima visita odontoiatricaQuesto è solo la punta dell’iceberg, la manifestazione esteriore di problemi più importanti. Una visita Ortodontica completa deve considerare le malocclusione (la chiusura scorretta dei denti) anche nei suoi rapporti mascellari, facciali e muscolo-scheletrici e il modo in cui questo assetto muscolo-scheletrico influenza le funzioni respiratorie, masticatorie e di fonazione. I problemi ortodontici possono essere causa di numerosi altri problemi: cefalee ricorrenti, acufeni, difetti posturali, disturbi del sonno, disturbi del linguaggio, bruxismo, otiti ricorrenti e altre.

L’ortodontista deve indagare anche questi aspetti per comprendere meglio il caso e le sue implicazioni, solo così può elaborare un piano terapeutico complessivo che tenga conto di tutti questi aspetti e porti ad un nuovo equilibrio dento-mascellare-scheletrico in cui un bel sorriso è espressione di benessere e salute.

La prima visita deve rispondere a tutte le tue domande, sottoponi all’ortodontista le tue preoccupazioni e chiedi chiarimenti su tutte le opzioni di trattamento.

Questo è il momento in cui tu e la tua famiglia dovete ricevere le indicazioni dello specialista sui trattamenti, le opzioni e i tempi, prima di prendere questa decisione rilevante per lo sviluppo di tuo figlio.

Il nostro studio ha una lunga esperienza nel trattamento dell’ortodonzia nei piccoli pazienti e siamo consapevoli delle molte implicazioni funzionali e psicologiche che possono avere sulla loro crescita, perciò dedichiamo la massima attenzione nella prima visita in ogni ambito.

Numero 4: Lo specialista deve utilizzare le ultime tecnologie ortodontiche

L’ortodonzia oggi si è molto evoluta rispetto agli anni passati.

I software di tracciamento Cefalometrico aumentano notevolmente la precisione con cui muoviamo i denti e riducono i tempi di trattamento.

I brackets (le piastrine degli apparecchi) senza legature, self-ligation, hanno reso il trattamento molto più efficiente e confortevole.

Gli apparecchi trasparenti offrono un’alternativa esteticamente piacevole mentre gli allineatori invisibili come Invisalign offrono ai pazienti un’opzione di trattamento completamente invisibile, anche per i piccoli pazienti grazie ad un sistema di trattamento specifico e mobile.

Esistono dispositivi medici per velocizzare lo spostamento dentale e i movimenti ossei e strumenti digitali per verificare anche a distanza se il tuo trattamento procede in modo regolare, senza visite in studio.

Un Ortodontista specializzato con esperienza è in grado di proporre piani cura diversi, tra cui scegliere il migliore per il tuo caso specifico, utilizzando i migliori strumenti e le ultime tecnologie.

La dott.ssa Giovanna Pileggi, si aggiorna regolarmente sulle ultime tecnologie per offrire ai suoi pazienti le più indicate opzioni di trattamento.

Numero 5: La contenzione è inclusa nel trattamento?

Il corpo umano è in costante mutamento, le forze esterne legate alla masticazione, alla respirazione e alla fonazione sono sempre in azione e i tuoi denti potrebbero spostarsi.

Un piano ortodontico completo deve considerare anche cosa succederà DOPO la fine del trattamento, per preservare l’obiettivo raggiunto.

TUTTI i piani ortodontici devono necessariamente prevedere un dispositivo di contenzione per assicurarti di conservare il tuo sorriso e non dover intervenire in futuro con nuovi trattamenti.

Assicurati che sia sempre prevista la fase di mantenimento dei risultati e come si svolgerà.

Una parte importante dell’ottenere un sorriso sano è mantenerlo.

I Piani cura della Dott.ssa Giovanna Pileggi includono sempre la contenzione finale: vogliamo che tu sia contento del risultato raggiunto per Sempre.

Numero 6: Quanta esperienza hanno con Invisalign?

invisalign roma per bambiniSe sei interessato al trattamento con gli allineatori invisibili Invisalign, assicurati che l’ortodontista abbia anche buone competenze nella progettazione del piano di trattamento con questo strumento.

Gli allineatori sono realizzati seguendo il piano di trattamento studiato dall’ortodontista.

È lui che esamina il tuo caso, verifica la tua situazione, considera le tue necessità e, sulla base della sua esperienza, elabora la cura.

Considera la realizzazione di una casa: anche se i costruttori sono esperti e professionali ma realizzano il progetto di un architetto mediocre otterranno un risultato diverso da quello che ti immaginavi, in termini di comfort, tempi e costi.

Se il tuo piano di cura Ortodontico non è progettato correttamente fin dall’inizio, i risultati del trattamento Invisalign potrebbero non essere

soddisfacenti. Ciò significa che il tempo di trattamento richiederà molto più tempo e i risultati non saranno i migliori per il tuo caso.

Invisalign è un ottimo strumento se gestito con l’esperienza, la competenza e la cura di un ortodontista esperto.

Oltre ad essere certificato per utilizzare Invisalign, è davvero importante che lo specialista ortodontista che ti segue sia un esperto e sappia predisporre il miglior piano cura possibile per il tuo caso specifico.

La corretta progettazione di un piano di cura terapeutico da parte di un Ortodontista Esperto e competente permette di utilizzare Invisalign per gran parte dei problemi di allineamento dentale e di correzione del morso.

Non sempre sarà la scelta ideale, ci sono casi in cui trattamenti differenti possono portare a risultati migliori o in tempi più brevi. Sono questi i casi in cui l’esperienza e la competenza dell’ortodontista fanno la DIFFERENZA.

Non esiste La soluzione giusta per tutti i casi, l’ortodontista esperto considererà tutte le possibili soluzioni per il TUO caso, valutando con te i pro e i contro di ogni trattamento ortodontico, incluso Invisalign, per decidere insieme il piano migliore.

La Dott.ssa Giovanna Pileggi utilizza Invisalign da molti anni e ha trattato una ampia casistica, è un provider certificato di Livello, e saprà predisporre per te e tuo figlio il piano di trattamento migliore.

Numero 7: Tu e Tuo Figlio vi sentite a vostro agio con l’ortodontista?

L’ortodontista giusto ti farà sentire a tuo agio e metterà a suo agio tuo figlio, che sarà sereno e non avrà paura di farsi curare.

Uno specialista può valutare il tuo caso in maniera approfondita e scrupolosa,

illustrarti in maniera chiara la tua situazione e chiarire ogni tuo dubbio, analizzare benefici e svantaggi di ogni trattamento possibile per suggerirti la soluzione migliore per te.

Poniti questa domanda: È uno specialista che merita la tua fiducia e a cui potrai affidarti con serenità?

Ricorda sempre che un bel sorriso deve essere espressione di salute e benessere, non solo denti dritti.

La grande esperienza della Dott.ssa Giovanna Pileggi nel curare i bambini le permette di stabilire una grande relazione con loro, metterli subito a proprio agio e farli sentire davvero speciali.

Il nostro studio si impegna ad entrare in empatia con i nostri piccoli pazienti, vogliamo che siano felici di venire a trovarci.

Per noi Tuo figlio è speciale e vogliamo che si senta così ogni volta che ci visita.

Richiedi una consulenza con la Dott.ssa Giovanna Pileggi

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *